Vai al men¨ principale Vai al men¨ secondario Vai ai contenuti Vai a fondo pagina
Istituto Tecnico Industriale Statale Ettore Conti di Milano
ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE
"ETTORE CONTI"
Via Angelo De Vincenti, 11 ľ 20148 - Milano - Tel. 02 405008-09 - Fax 02 40070327
Via Ugo Betti, 56 - 20151 - Milano - Tel. 02 33401520
Istituto Tecnico Industriale Statale Ettore Conti di Milano
Istituto Tecnico Industriale Statale Ettore Conti di Milano
ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE
"ETTORE CONTI"
Visualizza circolare
Istituto Statale Ettore Conti

Oggetto: Assenze e validitÓ dell'anno scolastico 22-23
Protocollo/Numero: 68
Pubblicata il: 14/11/2022
Destinatari: Docenti, ATA, Genitori, Studenti
Plessi: Istituto Tecnico Industriale "Ettore Conti"

Ricordo agli studenti e alle rispettive Famiglie che, ai fini della validità dell'anno scolastico e per poter procedere alla valutazione finale dello studente, è richiesta la frequenza di almeno tre quarti dell'orario annuale di lezione. Questo significa che il mancato conseguimento del limite minimo di frequenza comporta l'esclusione dallo scrutinio e la non ammissione alla classe successiva o all'esame finale.

Per le diverse classi ed indirizzi della nostra scuola i limiti massimi di assenza per la validità dell'anno scolastico sono di seguito indicati.

Classi Monte ore annuale Limite Massimo
di assenze
Pari a giorni
(indicativo)
Classi prime Istituto tecnico 1089 272 45
Altre classi tecnico 1056 264 44
Biennio Liceo 792 198 40
Triennio liceo 990 247 50

Nel calcolo delle ore di assenza vengono conteggiate, oltre alle assenze dell'intera giornata, anche le ore relative agli eventuali ingressi in ritardo o per le uscite anticipate (ad eccezione di eventuali permessi permanenti di entrata in ritardo  per motivi di trasporto o delle assenze per motivi religiosi nei casi previsti dalla legge o per motivi sportivi per partecipazione a competizioni organizzate dalle Federazioni del CONI).

Ricordo agli alunni e alle rispettive famiglie che, anche senza giungere ai limiti di assenza indicati (che sono molto ampi), la frequenza alle lezioni è obbligatoria (vedi l'articolo 3 dello Statuto delle studentesse e degli studenti: DPR 249/1998) e che l'assiduità  e la puntualità alle lezioni concorrono alla determinazione del voto sul comportamento in sede di scrutinio.


Casi particolari.

Unica possibile deroga alla norma, come deliberato dal Collegio Docenti, è prevista nel caso di alunni costretti ad assentarsi dalle lezioni per lunghi periodi continuativi per gravi e documentati motivi di salute: in tali casi il consiglio di classe, in sede di scrutinio finale, può motivatamente prescindere dalle ore di assenza effettuate purché vi siano sufficienti elementi di valutazione.

Le famiglie, in caso di assenza continuativa degli studenti per gravi motivi di salute, sono invitati a documentare tempestivamente tale circostanza con idonea certificazione medica.
Fonti normative: art. 14, punto 7, DPR 22 giugno 2009, n. 122.

Il Dirigente scolastico e la segreteria sono a disposizione per ogni eventuale approfondimento.

Il Dirigente Scolastico


Anno scolastico: 2022/2023
Responsabile e titolare del procedimento: Dirigente Scolastico
Incaricato/a del procedimento: Dirigente Scolastico

 Visualizzazioni: 733Stampa la circolare 
HTML5+CSS3
Copyright © 2007/2022 by www.massimolenzi.com - Credits
Utenti connessi: 1094
N. visitatori: 10718486